PDFStampaE-mail

TaorminaFilmFest 2013: irresistibili Papaleo-Veronesi. Argentero ed Herzigova ''ipnotizzano'' il pubblico

Notizie - In evidenza

TAORMINA, 19 Giu - Folla di ragazzine e non solo per l’arrivo a Taormina di Luca Argentero e di Eva Herzigova per il film “Cha Cha Cha” di Marco Risi presentato alla stampe e proiettato ieri sera nella suggestiva cornice del Teatro Antico. Attesa finita a "Casa Tao" con Torre, Vendruscolo e Ciarrapico che hanno svelato alcuni segreti relativi ai progetti del “Dopo Boris”. Pubblico estasiato, anche, per la magica performance della cantautrice Anggun che ha ritirato anche il Premio Speciale Fao/Taormina.

A farla da padrona, nel pomeriggio di ieri, Rocco Papaleo e Giovanni Veronesi per l’incontro della sezione Campus con “L’officina della commedia” che li ha visti protagonisti di un divertentissimo incontro. Non è mancato un passaggio sulla situazione politica italiana e sul "fenomeno" di Grillo, che secondo avrebbe "sottratto" il compito agli autori di commedia. ''Non e' vero che Beppe ha rubato il mestiere a noi che facciamo la commedia intercettando il ventre del Paese - ha risposto Giovanni Veronesi - se Grillo avesse fatto quello che fa, in un film, non sarebbe andato a vederlo nessuno. La verita' - ha continuato Veronesi - e' che i politici fanno ridere tutti i giorni in tv, gente come Gasparri o Santanche': non e' tanto importante cio' che dicono ma come lo dicono, l'arroganza che usano. Per queste ragioni la politica puo' essere affrontata al cinema non piu' dalla commedia, ma solo a livello molto alto. Il cinema, inoltre, e' lo specchio della societa': prima aveva una visione sociopolitica , ma dagli anni '80 con le tv private la programmazione della televisione vince su tutto''. ''Io non credo che Grillo ci abbia rubato il mestiere - ha aggiunto Papaleo - penso invece che il punto sia che per parlare della politica bisogna usare un discorso completamente diverso, come dimostra un film come Viva la liberta'. Il cinema offre illusioni lecite, Grillo le ha tradite''.

Infine guardando alla programmazione di oggi, sale la fibrillazione per l’arrivo del premio Oscar Jeremy Irons che terrà una TaoClass e che riceverà al Teatro Antico il Taormina Art Award consegnatogli da Daniele Pecci. Per la sezione Pre-Visioni: Lavori in corso, Enrico Brignano e Federci presenteranno il loro nuovo progetto “Stai lontana da me”; Brignano, inoltre, riceverà il Premio Cariddi al Teatro Antico. Un grande incontro dal titolo “L’armonia infinita: Il grande cinema del Barocco”, per il Campus dedicato ai giovani che vedrà la presenza di Franco Battiato. (19.06.11)

Bookmark and Share